PREMIO MARETTI – VALERIO RIVA MEMORIAL, Museo Pecci, Prato 2011

Curatore del Premio e Direttore di Giuria: Raffaele Gavarro Vincitore della terza edizione: Giuseppe Stampone con l’opera “Play” Catalogo: Maretti editore Si è riunita ieri, sabato 12 marzo, al Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, la giuria del Premio Maretti – Fondazione Valerio Riva 3° edizione – per decretare il vincitore del Premio e le menzioni speciali. La giuria – Marco Bazzini, Duccio Trombadori, Raffaele Gavarro, Julia Draganovic – ha deciso di premiare con unanime consenso l’artista Giuseppe Stampone (scelto dal curatore Eugenio Viola.) quale migliore esponente a rappresentare la terza edizione del Premio Maretti e la Fondazione Valerio Riva, che a scopo benefico sostiene e promuove da anni questa iniziativa artistico -culturale in collaborazione con la Maretti Editore. Le motivazioni che hanno condotto la giuria a tale decisione sono state le seguenti: “l’opera di Giuseppe Stampone dal titolo “Play” coglie e interpreta l’idea di nazione e di popolo, con un’installazione caratterizzata da una messa inscena particolarmente efficace, che sintetizza con drammaticità e ironia lo spirito del tempo che stiamo vivendo”. Il vincitore del Premio avrà la possibilità di realizzare, in collaborazione con il suo curatore- selezionatore, una monografia bilingue sul proprio lavoro edita dalla Maretti Editore. Le menzioni speciali sono state assegnate ai seguenti artisti: Cesare Pietroiusti con l’opera “Possesso Transitorio”, Armin Linke con “Composition in progress” e infine a Riccardo Previdi con l’opera “Test (trasparent fish)”
×
×

Carrello