Presentazione del cofanetto Galleria Continua, Cuba

Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Raffaele De Grada, San Gimignano Via del Castello 11, San Gimignano (SI), Italia tel. +390577943134 fax +390577940484 info@galleriacontinua.com www.galleriacontinua.com Sabato 20 gennaio 2018, ore 17.00 Presentazione del cofanetto GALLERIA CONTINUA, CUBA Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Raffaele De Grada, Via Folgore 11, San Gimignano Sabato 20 gennaio dalle ore 17.00 alle ore 18.00 si terrà presso la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Raffaele De Grada di San Gimignano la presentazione del cofanetto GALLERIA CONTINUA, CUBA edito da Maretti Editore. Presenterà il progetto la curatrice cubana Laura Salas Redondo. È il maggio del 2015 quando Galleria Continua inizia ufficialmente la sua attività a Cuba. Come accadde nel 1990 a San Gimignano, la sede di Arte CONTINUA viene individuata in un cinema degli anni Cinquanta. La prima opera ad essere presentata a Aguila de Oro – questo è il nome dello spazio di Arte CONTINUA a L’Avana – è “Périmètre – Blanc” (1969-2015), un lavoro in situ di Daniel Buren inserito nel contesto della XII° Biennale dell’Avana. A novembre inaugura “Anclados en el Territorio” (Ancorati al territorio), una mostra collettiva di artisti cubani. Agli artisti Alejandro Campins, Elizabet Cerviño, Carlos Garaicoa, Susana Pilar, Reynier Leyva Novo e Josè Yaque viene chiesto di confrontarsi soprattutto con la storia del luogo che li ospita, un cinema Art déco recentemente abbandonato situato nel Barrio Chino de L’Habana, il quartiere cinese della città. Queste prime mostre rappresentano l’esplorazione delle potenzialità dell’ex cinema e danno inizio alla sua rivitalizzazione. Da secoli a Cuba tradizioni e culture si stratificano e amalgamano fondendo razze e religioni: formando il popolo dell'isola. Il recente passato ha alimentato lo spirito di solidarietà dei cubani. Ispirata a Cuba e ai cubani Arte CONTINUA ha fatto di Aguila de Oro uno spazio no profit dove culture, geografie e percorsi artistici diversi si incrociano, dove si ricercano simbiosi e differenze, dove si supera il concetto di frontiera attivando nuove sinergie culturali. La programmazione espositiva portata avanti in questi due anni, così come le numerose e diverse attività culturali e didattiche proposte (workshop, conferenze di artisti e curatori cubani e internazionali, ma anche performance di musica, danza e teatro), hanno messo in luce come l’arte, nelle sue possibili forme e contenuti, è un linguaggio non verbale che incoraggia lo scambio tra popoli e la conoscenza delle culture geograficamente e storicamente lontane, con il positivo risultato di avvicinarle. L’arte, quindi, come strumento privilegiato per sviluppare l’educazione interculturale superando divisioni, facilitando relazioni e mescolanze, abituando le persone al confronto. “Il nostro intento in questo progetto a Cuba, dichiarano Lorenzo Fiaschi, Mario Cristiani e Maurizio Rigillo i fondatori di Galleria Continua, è di fare viaggiare l’umanità, non gli oggetti, anche se artistici. Abbiamo a cuore che gli artisti, dal mondo intero, vengano a Cuba per respirare l’aria, parlare con la gente, capire il paese. Fare un’esperienza di vita e realizzare progetti che passino attraverso un’esperienza. Vogliamo inoltre che questa possa essere un’occasione per gli artisti cubani per mostrare la loro opera fuori dai confini nazionali. Il viaggio, la visita di altri luoghi, l’incontro con altre culture sarà sicuramente, anche per loro, fonte di arricchimento”. Dal 2015 ad oggi numerosi artisti internazionali hanno voluto condividere con Galleria Continua l’esperienza cubana. Dall’incontro di questi artisti con il popolo, con la cultura e con la storia dell’isola sono nati importanti progetti espositivi che hanno dato la possibilità di presentare, per la prima volta a Cuba, l’opera di alcuni dei più grandi maestri contemporanei. I quattro volumi raccolti nel cofanetto GALLERIA CONTINUA, CUBA documentano alcune delle mostre tenutesi a L’Avana nel corso del 2016; mostre allestite nella sede di CONTINUA ma anche mostre realizzate in collaborazione con musei e spazi pubblici della città. Da quella di Michelangelo Pistoletto presso il Museo Nazionale di Belle Arti dell’Avana curata da Lorenzo Fiaschi e Laura Salas Redondo; a quella di Jannis Kounellis al Centro di Arte Contemporanea Wifredo Lam; alla personale di Anish Kapoor ad Aguila De Oro fino alla collettiva di artisti cubani “Nido sin Arbol” tenutasi presso l’Unione Nazionale degli Architetti e Ingegneri della Costruzione Cubani, UNAICC. La presentazione dei quattro cataloghi raccolti nel cofanetto GALLERIA CONTINUA, CUBA vuole essere un’occasione per ripercorrere e condividere alcune tappe dell’esperienza di Continua e dei suoi artisti a Cuba. Un modo per raccontare le difficoltà affrontate, dall’impossibilità di usufruire di strumenti tecnici a quella di reperire i materiali, ma anche un modo per testimoniare l’entusiasmo e la determinazione di tutti nel portare a termine il lavoro e, non ultimo, un modo per ringraziare del calore, della generosità e della partecipazione con cui Cuba ha accolto questo progetto culturale. In occasione di questo evento sarà possibile inoltre visitare, alla presenza dell’artista, la mostra di Alberto Sinigaglia ospitata dalla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Raffaele De Grada. Per ulteriori informazioni: Silvia Pichini responsabile comunicazione press@galleriacontinua.com cell. 347 45 36 136
×
×

Cart