Mambor – Trasformatore

La mostra ordinata a San Servolo e di cui questo catalogo intende rendere testimonianza si è concentrata su una selezione di settanta lavori che ben documentano tutta la sua vicenda artistica, a partire dalle prime opere degli anni sessanta, in cui l’artista aveva tratto ispirazione dai segnali stradali, con opere significative come Trasporto terzi e Gli uomini timbro, passando per i lavori nati dal prelievo di immagini dei cruciverba e per la prima versione del Diario, quello degli amici del 1967. Gli anni sessanta si concludono con una sessione fotografica che ben documenta l’attività legata alle performance, attraverso una serie di scatti che vedono l’artista compiere azioni strettamente connesse al suo linguaggio visuale e al contempo preludio all’attività teatrale che lo vedrà impegnato dai primi anni settanta alla metà degli anni ottanta. La selezione prosegue con un nutrito gruppo di opere realizzate tra la fine degli anni ottanta, periodo in cui Mambor ritorna alla pittura dopo una pausa dai pennelli per l’impegno dedicato alla compagnia teatrale Trousse, da lui fondata, gli anni novanta e duemila, contraddistinti da opere come il Diario 2007, che prendeva spunto dal diario degli amici realizzato quarant’anni prima, e da grandi tele e sculture nelle quali campeggiano le sue sagome di ViaggiatorePensatore, Decreatore, Riguardante.

 40,00  34,00

Sconto del 15%

Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a 29€.

Anno 2018
Formato 19 x 24
Pagine 196
Copertina cartonato
Lingua Italiano/Spagnolo

×
×

Cart